www.animalinelmondo.com
il portale al servizio degli animali

American curl shorthair

American curl shorthair

ORIGINE E STORIA:

L'Americano a pelo corto (American Shorthair) è analogo all'Europeo. Questa razza discende infatti direttamente dai gatti europei portati a bordo delle imbarcazioni giunte nel Nord-America, e provenienti dall'Europa, nei primi anni dell'esplorazione e della colonizzazione (1500-600 circa). I gatti venivano imbarcati nei viaggi molto lunghi per mare e non vi sono dubbi che i primi pionieri portassero gatti con sé , non tanto per essere allietati dalla loro compagnia, quanto per servirsi della loro destrezza nel cercare i roditori e poteva accadere che alcuni individui si fermassero, poi, nei porti di sosta. Pare che prima dell'arrivo degli esploratori nel Cinquecento, nel Nord-America non vi fossero gatti domestici; il loro numero crebbe con l'aumento degli insediamenti stabili. L'evoluzione di questi gatti nel nuovo habitat portò pero’ delle variazioni di tipo rispetto agli Europei e British dai quali discendevano; per esempio comparvero esemplari con facce meno rotonde e corporature più grandi. La selezione è stata fatta in modo da mantenere le caratteristiche estetiche e la resistenza di questi gatti comuni. I gatti Americani a pelo corto si sono evoluti, senza l'intervento dell'uomo, in una razza robusta e versatile, oltre che affettuosa e intelligente. Nonostante sia corto, il pelo di questi gatti e’ particolarmente folto. E’ una razza molto rara al di fuori dei confini del Paese di origine.

CARATTERISTICHE FISICHE E GENERALI:


La corporatura va da media a grande; e’ di costituzione robusta, petto ampio e spalle ben sviluppate, con una lunghezza leggermente superiore all'altezza. La testa e’ tonda, con guance piene, naso di lunghezza media, muso squadrato. Il mento è forte e sviluppato. Le orecchie di media grandezza, ben distanziate e con le punte un po’ arrotondate Gli occhi sono abbastanza grandi, tondeggianti e brillanti. Il colore degli occhi corrisponde a quello del mantello e può variare dal giallo al verde o al rossiccio. Gli esemplari a mantello bianco possono avere gli occhi azzurri o di diverso colore. Gli arti sono muscolosi, robusti; questi gatti hanno zampine grandi, forti e tonde. La coda non e’ molto lunga, larga all'attaccatura, affusolata e con punta mozza. Il pelo risulta corto, lucido, resistente; al tatto può risultare piu’ o meno soffice in base al colore e al periodo dell'anno (più spesso e pesante in inverno). Cio’ che fa la differenza tra il gatto americano a pelo corto e quello europeo a pelo corto è la faccia meno tondeggiante e il naso leggermente più lungo; inoltre i gatti americani sono leggermente più grandi degli europei.


CARATTERE E COMPORTAMENTO:


Il carattere di questo gatto, come per l’Europeo, varia molto da individuo a individuo. Anche in età adulta sono molto amanti del gioco ed hanno bisogno di vivere in ampi spazi. Se non può uscire, deve avere a disposizione un luogo dove affilarsi le unghie. Intelligenti, di buona salute, vivono facilmente con altri animali.

A cura di Eliana  Turrisi


Notizia stampata il 23 Jan 2017 su www.animalinelmondo.com il portale al servizio degli animali