www.animalinelmondo.com
il portale al servizio degli animali

ARGIOPE FASCIATA

Argiope fasciata

Phylum: Arthropoda
Classe: Aracnida
Ordine: Araneae
Famiglia: Araneidae
Genere: Argiope
Specie: Argiope bruennichi (Scopoli, 1772)
Nomi comuni: argiope fasciata, ragno vespa
Dimensioni: femmine 2 cm (corpo), 5 cm (leg-span); maschi 1,2 cm (corpo), 3 cm (leg-span); ragnatela 20-30 cm (diametro).

L’argiope fasciata fa parte della famiglia Araneidae, che comprende principalmente ragni tessitori. La colorazione a strisce gialle e nere della femmina (nella foto) imita gli imenotteri aculeati (mimetismo pseudoaposematico), e la rende abbastanza riconoscibile, mentre il maschio, più piccolo, presenta una colorazione uniforme giallastra. La ragnatela ha la classica forma circolare (orbicolare), e presenta una particolare disegno a zigzag, lo stabilimentum (nella foto), dalle funzioni non ancora chiarite.

A. fasciata è una specie prevalentemente diurna: vive in attesa al centro della tela, con cui cattura principalmente ortotteri ed altri insetti alati di dimensioni variabili, mentre durante la notte vengono ricostruite le parti della tela danneggiate. Abbastanza adattabile, richiede solo dei sostegni adeguati per la tela. Dopo l’accoppiamento, la femmina di norma divora il maschio e costruisce 1-3 ovisacchi, ognuno dei quali può contenere fino a 400 uova. In tarda primavera compaiono i giovani, che si disperdono emettendo un filo di seta e facendosi trasportare dal vento (balooning). Lo sviluppo è abbastanza rapido, e gli adulti sono presenti durante il periodo estivo. Ragno scarsamente aggressivo, quando è disturbato fa oscillare lievemente la tela e se la strategia fallisce si dà alla fuga. Il morso, raro, può causare dolore locale seguito da un lieve arrossamento che scompare in poche ore.

Diffusione: tutta l’Europa, ad eccezione della Norvegia e della Svezia settentrionale. Presente in tutta Italia, isole comprese

Note: in Italia è presente anche la specie congenere Argiope lobata (Pallas, 1772)

By Federico ( alias Flessio )

Fonti consultate:

www.aracnofilia.org
www.oryctes.com
www.faunaitalia.it/checklist/introduction.html



Notizia stampata il 19 Nov 2017 su www.animalinelmondo.com il portale al servizio degli animali