www.animalinelmondo.com
il portale al servizio degli animali

Bassotto Tedesco pelo duro

Origine e storia

La storia del bassotto non è ben chiara, ma si sà che parte da molto lontano, ed è arrivato così come lo conosciamo tramite continue selezioni che privilegiavano i soggetti più idonei alla caccia in tana ed in superficie, incrociando vari tipi di pelo e taglia, si sono ottenute le attuali tre tipologie di Bassotti, a pelo corto, pelo duro e pelo lungo per quanto riguarda il manto, pelo normale, nano e kaninchen per quanto riguarda la taglia. La prima esposizione ufficiale in cui comparvero i bassotti fu quella di Berlino del 1883 dove vennero giudicati in base allo standard redatto nel 1879. Sembra che i pionieri dell'allevamento e della selezione del Bassotto furono le guardie forestali e che l'allevamento fondato da Wilhelm v.Dooke, guardia forestale, fu certamente il primo della storia 1861, li il bassotto veniva allevato come cane da caccia.

Caratteristiche fisiche e Standard

I bassotto è un cane di piccola taglia. Il suo aspetto è aggraziato, nonostante gli arti siano molto più bassi rispetto al corpo. La distanza tra la linea inferiore del torace e il suolo è pari a circa 1/3 dell'altezza al garrese.
La testa la canna nasale sono allungate, vista di profilo si restringe in modo uniforme fino al tartufo, senza terminare a punta.
Il cranio è piuttosto piatto, si deve unire gradualmente alla canna del naso leggermente arcuata con Stop leggermente accennato.
Il tartufo è nero e ben sviluppato, le labbra sono ben tese e ben coprenti la mandibola inferiore, gli occhi sono di media grandezza, ben separati tra di loro, ovali. Di colore bruno-rosso scuro brillante, fino a bruno-nero con qualsiasi colore del mantello.
Gli orecchi sono attaccati alti, lunghi e aderenti alla guancia. Il collo è lungo e muscoloso. La gabbia toracica vista da davanti è ovale e ben estesa all'indietro. Se la spalla e l'omero hanno la giusta lunghezza e angolature, l'arto anteriore, visto di lato, copre il punto più basso della linea del petto.
La coda non è attaccata troppo alta ed è portata in linea con il profilo dorsale.
Gli arti sono molto muscolosi e asciutto, i piedi posteriori hanno quattro dita, mentre quelli anteriori ne hanno cinque, ben arcuate, con robusti cuscinetti plantari, unghie corte e robuste. Delle cinque dita quattro poggiano al suolo e il quinto è più corto.
Mantello: tutto il corpo è ricoperto di pelo ruvido ad eccezione delle sopracciglia e delle orecchie. Uniforme, fitto, ben aderente e dotato di sottopelo. Il muso mostra una barba ben pronunciata. Le sopracciglia sono cespugliose. Nelle orecchie il mantello è più corto, quasi liscio. La coda pelosa in modo uniforme e con pelo aderente. Colore: in prevalenza color cinghiale

Carattere e comportamento

Il bassotto tedesco è il cane da tana per antonomasia: se il rifugio sotterraneo in cui la volpe o il tasso si sono cacciati ha un'imboccatura tale da non consentire l'ingresso al bassotto, ecco che questo, con maestria e speditezza, si pone subito all'opera per allargarla. Dopodichè cerca di penetrarvi ed ecco che si allunga tutto, si tira e si raccoglie. Il bassotto da noi è considerato un cane da compagnia, intelligente e affettuosissimo. Provvisto di finissimo olfatto è solito raggiungere la tana e penetrarvi coraggiosamente, attaccando l'avversario che vi si nasconde, ma sa anche attaccare selvaggina di grossa taglia.

Scheda e foto
inviate Fiorenzo


A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
cani da pastore e bovari
cani gruppo 1
cani pinscher, schnauzer, molossidi e bovari svizzeri
cani gruppo 2
cani terrier
cani gruppo 3
cani bassotti
cani gruppo 4
cani tipo spitz e tipo primitivo
cani gruppo 5
segugi e per pista di sangue
cani gruppo 6
cani da ferma
cani gruppo 7
cani da riporto, da cerca, da acqua
cani gruppo 8
cani da compagnia
cani gruppo 9
cani levrieri
cani gruppo 10
Notizia stampata il 29 May 2020 su www.animalinelmondo.com il portale al servizio degli animali
Promuoviti con i coupon