www.animalinelmondo.com
il portale al servizio degli animali

Pao e Melly

Pao e Melly

Il nostro Pao è nero ed enorme: un incrocio fra un pastore tedesco e un belga. Quando abbaia fa impressione: mette in mostra canini candidi e minacciosi, alfieri di una dentatura potente! In realtà è un giocherellone, affettuoso e mite. E' merito suo se siamo riusciti a trovare e a salvare Melly. Un pomeriggio Pao era in cortile, ed ecco che ci viene a chiamare abbaiando allarmato ci conduce verso il muro di cinta, scuotendosi tutto in un parossismo di agitazione. Guardiamo in alto e ci troviamo a nostra volta osservati da due occhi gialli, così grandi, da riempire tutto un musetto piccolo e nero: una cucciolina di gatto, ma così rachitica e affamata che stava tutta nel palmo di una mano. Inutile dire che prendendola, abbiamo tranquillizzato Pao, che subito l'ha scrupolosamente annusata, sopportando brontolii e persino sputacchini lanciati da quella creatura lillipuziana. Proprio perché così nera, l'abbiamo chiamata Melania, Melly per gli amici. L'enorme cane e il minuscolo felino sono diventati inseparabili: Melly si infila dappertutto anche nella sacra ciotola del cibo di Pao, che con pazienza le lascia assaggiare quello che vuole. Il massimo del divertimento però, è vederli giocare: quante rincorse, salti e capriole! Anche noi veniamo coinvolti nel loro gioco preferito: Pao arriva, tutto trionfante, con le fauci accuratamente chiuse, per poi letteralmente sputarci davanti un mucchietto insalivato di peli neri, è Melly felicissima i essere stata fagocitata e trasportata a mò di Giona nel ventre della balena.


Storia di Pao e Melly scritta da Giuseppina

Notizia stampata il 14 Dec 2018 su www.animalinelmondo.com il portale al servizio degli animali