www.animalinelmondo.com
il portale al servizio degli animali
cura e salute
cura e salute
addestramento
addestramento
discipline
discipline
appuntamenti
appuntamenti
notizie
notizie
approfondisci nel forum

Guida all'acquisto di un cavallo: la scelta

Quale cavallo è più adatto a me?

Innanzi tutto per la scelta per prima cosa dobbiamo valutare il nostro grado di esperienza e il lavoro a cui sarà destinato il cavallo.
Un cavaliere alle prime armi dovrà orientarsi verso un soggetto per lo meno adulto, sicuro, affidabile… che sappia insomma fungere da maestro a chi gli sta in sella.
Un cavaliere più esperto potrà invece scegliere un cavallo giovane, ma dovrà valutare attentamente la responsabilità derivante da questa scelta.
Un vecchio detto cita giustamente:


a cavaliere giovane cavallo vecchio,
a cavaliere anziano cavallo giovane


Se si ha intenzione intraprendere una disciplina particolare, cercando magari di raggiungere livelli abbastanza alti, ci si potrà orientare verso una gamma di razze che meglio rispecchiano le caratteristiche fisiche e psichiche imposta dalla disciplina prescelta.
Se, differentemente, si cerca un compagno di avventure, con cui fare trekking, passeggiate e/o qualche competizione a livello amatoriale, la razza scelta assume una minor importanza, purché il cavallo sia sano.


Dove trovare un cavallo da acquistare?

Ci sono diverse strade per trovare il cavallo giusto per noi. La prima è chiedere direttamente all’istruttore che ci segue; magari ha in vendita qualche soggetto che potrebbe fare al caso nostro.
Gli annunci su giornali specializzati e siti internet possono essere un’opportunità, ma bisogna comunque procedere con i piedi di piombo, onde evitare di cadere nelle mani di qualche commerciante senza scrupoli…
Naturalmente ci sono gli allevamenti: i più seri sono sulla bocca di tutti e si possono trovare soggetti di qualità.
Anche fiere e manifestazioni possono essere utili per farci conoscere razze diverse e per farci prendere contatto con allevatori e venditori.

Il segreto sta nell’evitare di farsi prendere dall’impazienza, fermandosi magari al primo cavallo che si vede: girare molti posti, vedere il maggior numero possibile di animali, parlare con i differenti venditori permetterà di poter scegliere il nuovo compagno di vita con maggior sicurezza.


Cosa valutare nella scelta di un cavallo?

Spesso quando si parla con una persona che si è avvicinata da poco al mondo equestre, alla domanda “come vorresti che fosse il tuo cavallo”, risponderebbe “lo vorrei di quel colore”.
È di estrema importanza non fermarsi a valutare il mantello del cavallo: le caratteristiche morfologiche e psicologiche sono di gran lunga più importanti!!
Ricordiamoci il proverbio:

Se un cavallo è buono e bello, non guardar razza e mantello


Per non rischiare di farsi trascinare nell’acquisto di un cavallo, si consiglia di farsi accompagnare da una persona esperta, che può essere l’istruttore, un ottimo cavaliere o il veterinario.

Innanzitutto si deve guardare il cavallo da vicino, valutandone il modello, le proporzioni, la morfologia, la correttezza degli appiombi, lo stato dei piedi.
Per avere maggiori informazioni sulle qualità che un cavallo dovrebbe avere, si può leggere questa pagina: http://www.animalinelmondo.it/forum/index.php?showtopic=19301&st=0 o consultare le pagine delle schede di razza: http://www.animalinelmondo.com/animali/cavalli.php

Vederlo muovere in libertà può dare un’idea sulle sue andature e sui movimenti (fluidità, energia, asimmetria, eccetera).
Si può chiedere al proprietario di poterlo condurre a mano, strigliare e sellare personalmente, così da avere un’idea dell’educazione e del carattere dell’animale.
È auspicabile che proprietario mostri il lavoro che compie normalmente il cavallo.
In seguito, se non si è esperti, si può chiedere all’accompagnatore di provare il cavallo in modo da capire se il livello di addestramento del cavallo e la sua indole corrispondono a quello che si cerca. In caso di una risposta affermativa si può procedere a montare personalmente il cavallo.
Se le aspettative sono raggiunte, il prossimo passo è una visita veterinaria completa. Prestare particolarmente attenzioni a zoccoli e gambe, poiché come dicono i proverbi:


Nel comprar cavalli
il primo serio giudizio vada ai piedi e agli arti,
poi alle altre parti


e

no foot, no horse!


Se il verdetto veterinario è positivo, si può procedere prendendo accordi con il proprietario: discutere il prezzo, il periodo di prova (obbligatorio per legge!) , il passaggio dei documenti (farsi consegnare sempre i documenti del cavallo, e verificarne l’autenticità) e, fondamentale, le condizioni contrattuali.
Ricordarsi di legalizzare il passaggio di proprietà è basilare: un contratto ben fatto può ovviare alle situazioni più spiacevoli.
Nella seguente pagina si può trovare qualche bozza di contratto utile al caso: http://www.animalinelmondo.com/animali/vedi.php?NewsId=880

Prima di chiudere il capitolo, ecco una nota da ricordare: purtroppo ci sono in commercio sostanze dopanti che permettono a proprietari senza scrupoli di nascondere qualsiasi problema fisico che compromette la salute del cavallo. Zoppie, strappi muscolari, tendiniti, eccetera possono facilmente essere celate da un’iniezione fatta al cavallo poco prima dell’arrivo dell’acquirente. Una buona regola è dunque andare a far visita al cavallo senza prima avvertire il proprietario. Purtroppo potrebbe capitare di trovare l’animale in cattive condizioni fisiche, oppure si potrebbe constatare qualche vizio redibitorio che può annullare la vendita.
Se si vuole sapere di più sei vizi redibitori, si trovano maggiori informazioni in questa pagina: http://www.animalinelmondo.it/forum/index.php?showtopic=7100&hl=contratto&st=20

1- La decisione. Sono sicuro dell'acquisto? Sono in grado di occuparmi di un cavallo? Quali cambiamenti implicherà questa decisione nella mia vita e in quella dei miei famigliari? Possiedo le conoscenze minime per la corretta gestione? Eventuali alternative all'acquisto.
2- L'organizzazione. Che cosa mi devo procurare per far sì che il mio cavallo stia bene?
3- La scelta. Quale cavallo è più adatto a me? Come lo trovo? Cosa devo valutare nella scelta del cavallo?
4- I primi periodi con il mio nuovo compagno. Come fare per farlo sentir bene nella sua nuova casa? Cosa fare/non fare per il suo benessere e la sua sicurezza?

Pagina: 1 2 3 4 5

A cura di Diana Camenzind
con la partecipazioni degli utenti del forum "cavalli"

 


Notizia stampata il 19 Jun 2021 su www.animalinelmondo.com il portale al servizio degli animali