www.animalinelmondo.com
il portale al servizio degli animali
cura e salute
cura e salute
comportamento
comportamento
appuntamenti
appuntamenti
viaggiare
viaggiare
news
news

Sequestro di 58 cuccioli provenienti dall'Ungheria

La Polstrada di Pian del Voglio (BO) ha effettuato il sequestro di 58 cuccioli di cane provenienti dall’Ungheria e diretti ad un venditore di Nettuno (RM).

Le indagini sono in pieno svolgimento. Al momento è stato confermato il ritrovamento di documenti di accompagnamento falsi e il coinvolgimento di un cittadino romano e di un ungherese. Gli animali, che non hanno ancora compiuto i quattro mesi di vita, non erano microchippati e non avevano attestati di vaccinazione validi. Il posto di blocco, operato nei pressi di Pian del Voglio (BO), ha così messo in evidenza, ancora una volta, quanto sia florido il commercio di cani provenienti dai paesi dell’Est. Gli animali erano stati stipati in piccoli contenitori. Tra loro labrador, boxer, carlini, cocker, maltesi ed altre razze. La Polstrada ha immediatamente chiamato i veterinari competenti territorialmente.

La sede di Bologna di OIPA Italia ha preso in affidamento giudiziario i 50 cuccioli sopravvissuti e si occuperà della loro custodia anche tramite l'affido a soggetti privati (per ora sono custoditi in una struttura in provincia di Modena). Siamo alla ricerca di persone disposte a prendere in custodia i cani in attesa che si concluda il procedimento penale in corso. Gli interessati possono compilare il modulo (scaricandolo in FORMATO DOC o in FORMATO PDF) e inviarlo alla casella di posta elettronica bologna@oipaitalia.com

Paolo Venturi, delegato OIPA sezione Bologna e provincia


Notizia stampata il 06 May 2021 su www.animalinelmondo.com il portale al servizio degli animali