www.animalinelmondo.com
il portale al servizio degli animali
no vivisezione
no vivisezione
leggi e norme
leggi e norme
libri sugli animali
libri sugli animali
news
news
appelli e petizioni
appelli e petizioni
cura e salute
cura e salute

Palermo: nuovo regolamento per la tutela degli animali

E’ con grande orgoglio che annunciamo un’importante vittoria dell’OIPA Palermo, da anni in prima linea nel combattere le inadempienze del comune nella gestione del canile e, più in generale, la superficialità con la quale ha sempre affrontato ogni situazione in tema di benessere animale. Finalmente anche Palermo avrà una Carta comunale per la tutela degli animali. Lo scorso fine settimana il Commissario straordinario del Comune, Luisa Latella, ha approvato e firmato, con i poteri di Giunta che le competono, un documento composto da 58 articoli mirato a regolamentare aspetti e diritti del mondo animale, redatto dal consigliere comunale Vincenzo Tanania e dall’OIPA (Organizzazione Internazionale Protezione Animali) di Palermo, in collaborazione con la Lida (Lega italiana diritti degli animali) di Palermo. il Comune “promuove il rispetto, la cura e il diritto alla presenza sul territorio degli animali, quale elemento fondamentale e indispensabile di una morale civica e dell’ambiente”. Richiamando l’articolo 2 della Costituzione, il documento “riconosce la libertà ad ogni cittadino di esercitare, in modo singolo o associato, le attività connesse con la cura e l’assistenza per gli animali”. Con tanto di obblighi per chi li detiene, dalla tutela e il sostentamento alimentare ai servizi veterinari. Ponendo come obiettivo la prevenzione di maltrattamenti, abbandoni o detenzione in spazi inadeguati che ne metterebbero a rischio la sopravvivenza.

“L’approvazione di questa Carta è una grandissima conquista – dice Daniela Brunetto, delegata dell’OIPA Palermo – su un tema difficile e fino ad oggi privo di regolamentazione. Per la stesura del testo, per diversi mesi abbiamo studiato e ci siamo confrontati con altre realtà metropolitane che già utilizzavano un documento simile”

Potete visionare l'importante documento cliccando QUI.

Fonte: OIPA


Notizia stampata il 01 Dec 2022 su www.animalinelmondo.com il portale al servizio degli animali