www.animalinelmondo.com
il portale al servizio degli animali

Arrivederci piccolo tesoro

Spank

Caro mio tesoro, ho deciso di dedicarti questa pagina come ultimo saluto, e per ringraziarti di tutto il bene e l'amore che solo tu mi hai saputo dare. Ricordi, era una fredda serata di novembre quando ti vidi per la prima volta e fu subito amore a prima vista tra noi. Eri un batuffollino di 2 mesi quando ti misi sotto il mio maglione per non farti prendere freddo, e ti portai a casa. Ero una bambina quando entrasti nella mia vita rendendola magica. Ricordi la prima cuccia di vimini che ti mangiasti, e quel maglione con le maniche un po' troppo lunghe che ti divertivi a tirare...ti facevi trascinare per tutta la casa, proprio come un tappettino. Ne abbiamo passati tanti di bei momenti insieme. Ti portavo ovunque, eri la mia piccola guardia del corpo, il mio compagno più caro. Poi un brutto giorno del 95 ti ammalasti. I tuoi occhietti iniziaro a smetterre di illuminare il mondo e in giro di qualche mese divenni completamente cieco. Hai, ed abbiamo lottato fino all'ultimo per cercare di salvarti e risolvere il tuo problema, nonostante le persone intorno continuavano ad insistere che eri anziano ormai (13anni, figurati), ma noi insieme li abbiamo sempre lasciati parlare, fino a ieri patatino, quel maledetto 14 ottobre del 2003. Ultimamente soffrivi molto, e passavi le tue giornate in un angolo, quasi se fossi morto dentro ormai, in balia della vita, senza reagire ad alcuno stimolo...capii che era arrivato il momento di aiutarti a mettere fine alle tue sofferenze. Ti portai dalla veterinaria e scoprii che non erano soltanto gli occhietti a farti soffrire, ma anche numerose ulcere che ti avevano colpito lo stomaco e l'intestino da tempo. Li' Spenkino mio ho dovuto prendere la decisione più orribile che può esistere: continuare a farti vivere ancora per qualche mese nella sofferenza e nel terrore o smettere finalmente le tue pene con una morte dolce e indolore. Credimi tesoro, la decisione non è stata facile, anche perchè sai quanto sei importante per me. Quando ho sentito il tuo cuore non battere più, si è fermato anche il mio nello stesso instante. L'idea di non poterti più stringere e parlare mi toglie il fiato, mi distrugge. Spero davvero piccolo mio, che dovunque tu sia, possa finalmente essere felice, correre e giocare con i tuoi pupazzetti come ti piaceva tanto fare negli anni passati...io sarò con te in ogni momento e aspetterò con ansia l'istante in cui potrò rincontrarti e stare questa volta per sempre con te. Ti ho vuluto bene,te ne voglio e te ne vorrò per sempre Spank!!
Ricordati quanto sei stato importante per me e ogni tanto se ti va, passami a trovare nei miei sogni...sarebbe bellissimo.
Per sempre: Tua Jessica


Storia di Spank scritta da Jessica

Notizia stampata il 27 Jun 2017 su www.animalinelmondo.com il portale al servizio degli animali