www.animalinelmondo.com
il portale al servizio degli animali
cura e salute
cura e salute
comportamento
comportamento
appuntamenti
appuntamenti
viaggiare
viaggiare
news
news

Elenco razze canine ritenute pericolose

Si riduce da circa cento a 18 il numero delle razze di cani ritenuti pericolosi.

E' sulla Gazzetta Ufficiale del 10/9/2004 la nuova ordinanza per la Tutela dell'incolumità pubblica dall'aggressività di cani.
All'adozione del nuovo provvedimento, che sostituisce la contestatissima ordinanza in vigore da un anno, hanno collaborato i medici veterinari dell'ANMVI, che hanno visto accolte molte delle loro argomentazioni.
Si riducono sensibilmente le razze oggetto del provvedimento: da un centinaio che erano nell'ordinanza ormai scaduta, il Ministero della Salute elenca ora 18 razze canine " a rischio di maggiore aggressività".

L'ordinanza cambia titolo: è sparito l'epiteto di cane "potenzialmente pericoloso", ora il Ministero parla di "razze rischio di maggiore aggressività", così come è sparito il concetto di "naturale aggressività" per i pit bull.

In questi emendamenti, l'ANMVI coglie con soddisfazione il recepimento da parte del Ministero della Salute di quanto più volte sottolineato dai medici veterinari alla luce della letteratura scientifica internazionale, ovvero che l'aggressività canina è un fenomeno da leggere ed affrontare guardando soprattutto all'uomo e al rapporto che instaura con il proprio animale, rigettando il principio che vi siano razze aggressive per natura.

Anche la conduzione dell'animale nei luoghi pubblici con la nuova ordinanza sarà meno coercitiva per l'animale non più costretto all'uso contestuale di guinzaglio e museruola, qualsiasi sia la sua razza, strumenti di contenimento dell'animale sui quali i medici veterinari hanno sempre invitato i proprietari alla cautela ed a un corretto utilizzo, pena il rischio di favorire nell'animale reazioni di disagio e sofferenza.

Elenco delle razze canine e loro incroci a rischio di maggiore aggressivita' di cui all'art. 1, comma 1, lettera b), della presente

Ordinanza:

American Bulldog;

Cane da pastore di Charplanina;

Cane da pastore dell'Anatolia;

Cane da pastore dell'Asia centrale;

Cane da pastore del Caucaso;

Cane da Serra da Estreilla;

Dogo Argentino;

Fila brazileiro;

Mastino napoletano;

Perro da canapo majoero;

Perro da presa canario;

Perro da presa Mallorquin;

Pit bull;

Pitt bull mastiff:

Pit bull terrier;

Rafeiro do alentejo;

Rottweiler;

Tosa inu.

Notizia stampata il 01 Sep 2014 su www.animalinelmondo.com il portale al servizio degli animali