Il Queztal

Video il queztal

 

E' uno degli uccelli più belli dell'America centrale e meridionale.
Lungo 35-40 cm, ha una coda particolarmente lunga, che nel maschio raggiunge ragguardevoli dimensioni.
Il piumaggio è davvero meraviglioso : le penne del dorso e della coda sono verde smeraldo, quelle sul petto e l' addome sono di colore rosso cremisi.
Il becco è giallo e sul capo porta un vistoso ciuffo di penne.
Una volta frequente nelle foreste dell'Amazzonia e del centro America, a causa di una caccia indiscriminata, è sopravvissuto solo nelle foreste e sulle montagne più elevate e inaccessibili.

 
I piccoli 

Entrambi i genitori partecipano alla costruzione del nido.
Di solito adattano alle proprie esigenze il nido abbandonato di un picchio, ampliandolo fino ad avere una cavità di 18 cm di diamentro e profonda 35 cm.
A volte ne costruiscono uno nuovo ricavandolo all' interno di tronchi marcescenti.
La femmina depone 2 uova che cova, a turno con il maschio, per circa 18 giorni.
I piccoli nascono ciechi e nudi e vengono nutriti da ambedue i genitori circa 2 settimane con insetti e piccoli animali.
Dopo questo periodo la dieta diventa sostanzialmente vegetariana.
 

Il cibo

Il maschio ha molta cura della propria coda, essenziale per attrarre la femmina durante la parata nunziale.
Per questo motivo nella ricerca del cibo nel fitto della foresta, pone particolare attenzione affinché non si impigli nei rami.
Si nutre di bacche, frutti, teneri germogli.
L' apporto proteico è fornito da insetti, chiocciole, lucertole, e piccole rane.
 

 Elisa Canarino


Iscrivi allevamento
pagina