www.animalinelmondo.com
il portale al servizio degli animali

Le Ara



Le ara sono i pappagalli più belli e più grandi dell'America centrale e meridionale.
Sono dotate di un robusto becco intorno al quale la pelle si presenta nuda e, soprattutto nel maschio, si colora di rosso durante le fasi più eccitate del corteggiamento.
Sono uccelli di grosse dimensioni. Possono raggiungere la lunghezza di 90 cm. però spettano alla coda.
Al mattino lasciano i propri nidi e si radunano chiassosi sulla cima degli alberi per scaldarsi al sole.
Successivamente si disperdono nella foresta alla ricerca di cibo.
I pericoli maggiori sono portati dall'arpia, la potente aquila della foresta , che dall' alto delle chiome non fatica a scorgere uccelli così colorati.
Quando si spostano sui rami si aiutando anche con il forte becco.

I piccoli

 
Il nido viene costruito nelle cavità dei tronchi degli alberi, talvolta a notevole altezza dal suolo.
I genitori difendono dai predatori le uova deposte, aggredendo chiunque si avvicini al nido.
alla schiusa il piccolo è completamente inerme.
Viene nutrito dai genitori che gli rigurgitano nel becco cibo predigerito.
Le prime piume cominciano a spuntare dopo la prima settimana di vita, ma per completare lo sviluppo del piumaggio devono trascorrere circa 10 settimane.
Raggiunge l'età adulta dopo ben 6 mesi dalla nascita.
 

Il cibo


Si nutrono di frutti e di semi. Il potente becco dell'ara è uno strumento efficace per rompere i semi più duri.
La parte inferiore è mobile, mentre la parte superiore, lunga e fortemente uncinata, presenta un bordo dentellato adatto a bloccare i semi da spezzare.
Anche le grosse e resistenti noci del Brasile vengono facilmente frantumate da questi uccelli e la mandorla viene estratta con l' aiuto della lingua carnosa.
Integrano la dieta con insetti che scovano sotto la corteccia o nelle gallerie di legni marcescenti.
Con facilità rompono la corteccia, portando allo scoperto le larve nascoste.

A cura di Elisa Canarino

Notizia stampata il 22 Nov 2017 su www.animalinelmondo.com il portale al servizio degli animali