www.animalinelmondo.com
il portale al servizio degli animali

GABBIANO TRIDATTILO

Gabbiano tridattilo

Nome scientifico: Rissa tridactyla

lunghezza: 40-44cm

apertura alare: 93-105 cm

I gabbiani tridattili sono i più pelagici tra i Laridi dell'Europa nord-occidentale: giungono a riva solo per riprodursi e trascorrono il resto dell'anno al largo, spesso a grande distanza dalla terraferma. Il tridattilo ha le parti superiori grigie pallide, presenta le ali con la parte posteriore traslucida e l'estremità nera priv degli "specchi" bianchi. 

Habitat naturale: Specie nordica, con numerose popolazioni oltre il circolo polare artico. Nidifica in colonie di migliaia di individui su alte scogliere, talvolta in gruppi meno numerosi anche su edifici nei centri abitati. Migratore, sverna soprattutto lungo le coste e nei mari nordeuropei. Nel Mediterraneo è svernante regolare ma non abbondante ed inoltre poco osservabile per le sue abitudini pelagiche.

Alimentazione: Predilige specialmente piccoli pesci, molluschi e invertebrati.

Riproduzione: Il nido è costruito con fango e alghe su scogliere ripide. Il gabbiano tridattilo si riproduce sulle sporgenze rocciose, spesso in compagnia di Urie e Gazze marine. La femmina depone 2 massimo 3 uova. I piccoli non precipitano dalle falesie perchè, a differenza degli altri gabbiani, evitano istintivamente di affacciarsi alle pareti ripide.

Scheda inviata da Aury


Notizia stampata il 19 Nov 2017 su www.animalinelmondo.com il portale al servizio degli animali