www.animalinelmondo.com
il portale al servizio degli animali

SQUALO

squalo

Caratteristiche generali

Attualmente sono note circa 500 specie di squali. Solitamente gli squali sono forniti da pinne diverse per forma e posizione: un paio di pinne pettorali, un paio di pinne pelviche, due pinne dorsali (prima e seconda pinna dorsale), una pinna anale ed una pinna caudale (avente un lobo superiore ed un lobo inferiore). Nel nuoto le pinne svolgono differenti funzioni: le pinne pettorali e pelviche sostengono e stabilizzano,le dorsali e l'anale stabilizzano,la caudale fornisce la propulsione. Le fessure branchiali, sono 5 paia, poste presso le attaccature anteriori delle pinne pettorali. Le branchie hanno funzione respiratoria: l'acqua entra nella bocca dello squalo, e quando poi fuoriesce dalle fessure branchiali, sulle branchie hanno luogo gli scambi gassosi, cioè l' assunzione di ossigeno e il rilascio di anidride carbonica. Lo squalo balena è il pesce più grande del mondo: lungo fino a 18 metri, può pesare fino a 10 tonnellate. E' un animale raro che vive nei mari tropicali. Totalmente privo di aggressività, non cerca neppure di difendersi quando viene attaccato. Lo squalo gigante o pesce elefante è il più grande pesce vivente dopo lo squalo balena e il più grosso fra quelli che frequentano i nostri mari. Assolutamente innoquo è dotato di temperamento pacifico; i cacciatori subacquei si divertono a montare a cavalcioni sulla sua grande coda. Misura fra 8 e i 10 metri, ma può raggiungere anche i 15. Si nutre di plancton e dunque frequenta i mari dove questo è abbondante; è diffuso nell'Atlantico del Nord, dove vive in branchi numerosi. La femmina partorisce un solo piccolo dopo una gestazione di due anni. E' una specie che nuota in superficie. Si distingue oltre che per le dimensioni, per le fessure branchiali molto sviluppate che compiono quasi il giro del corpo e racchiudono un filtro branchiale composto di una moltitudine di appendici cornee. Lo squalo spinoso, invece, deve il suo nome alle protuberanze spiniformi che ne ricoprono il corpo. La prima pinna dorsale è posta molto indietro. E' lungo 3 metri e pesa oltre 200 chilogrammi. Vive nei mari temperati e caldi, precisamente nel Mediterraneo e nell'Atlantico, sotto i 500-1000 metri di profondità. La sua carne bianca è commestibile. Dal fegato viene ricavato un olio impiegato come medicinale. Lo squalo della Groenlandia o squalo Sonnolento misura fino a 6 metri di lunghezza. La pelle è rivestita di piccole scaglie aguzze ed è grigia o bruna. Lo squalo bianco ha corporatura massiccia. Il muso ha forma conica, un po' bombato inferiormente. Ha occhi scuri. Ha denti grandi e triangolari. Le 5 fessure branchiali sono ampie. Le pinne pettorali sono ampie e allungate. La pinna caudale è grande, di forma "lunata", avendo il lobo inferiore lungo quasi quanto il superiore. Il peduncolo caudale è depresso in senso dorso-ventrale, in modo da formare due ampie carene sui lati. Il colore è bianco nella parte inferiore del corpo, variabile tra grigio, bruno, blu e talora nero nella parte superiore. Sulla faccia inferiore delle pinne pettorali, all'apice, è presente una macchia nera, mentre un'altra macchia grigiastra, più grande è presente in corrispondenza dell'ascella delle pinne pettorali. Lo squalo bianco è lungo 6 metri e molto probabilmente arriva a dimensioni anche maggiori. Vive in Sud Africa, Australia, California. Nel Mare Mediterraneo lo troviamo in Sicilia, Malta e Tunisia, e ancora nel Mare Adriatico, Mare Tirreno, Mar Ligure e Mare Balearico.

Notizia stampata il 23 Dec 2014 su www.animalinelmondo.com il portale al servizio degli animali