www.animalinelmondo.com
il portale al servizio degli animali

ISTRICE

istrice


Caratteristiche generali
Alla famiglia dei Diodontidi appartiene l'istrice comune. Esso può misurare sino a 90 centimetri di lunghezza. E'di colore bruno chiaro nella parte superiore, biancastro inferiormente, e cosparso di macchie scure. Si può trovare nel Mediterraneo, ma raramente. Ha solo due denti, uno per ogni lato della mascella; sviluppati e ricoperti di una sostanza simile all'avorio, formano una sorta di becco di cui questi pesci si servono per triturare il cibo. Le fessure branchiali sono molto piccole. La dura pelle è ricoperta di spine acuminate, talvolta molto lunghe. Questo pesce ha la facoltà di gonfiarsi d'aria a volontà e di galleggiare alla superficie tenendo il ventre all'aria per presentarsi ai nemici sotto forma di palla irta di aculei, per cui sono stati soprannominati Istrici di mare. Sono molto agili e infatti possono nuotare in ogni posizione, spostarsi in linea retta e rigirarsi su un lato o sull'altro servendosi unicamente delle pinne pettorali. Quando il corpo è pieno d'acqua, le aperture branchiali vengono a trovarsi fuori dall'acqua, ma le branchie sono continuamente bagnate da una corrente d'acqua aspirata con la bocca.

Diffusione: Oceani e Mari

Notizia stampata il 24 Nov 2017 su www.animalinelmondo.com il portale al servizio degli animali