www.animalinelmondo.com
il portale al servizio degli animali

castagnola

castagnola

Diffusione: Oceani e Mari
Phylum: Chordata
Classe: Actinopterygii
Ordine: Perciformes
Famiglia: Pomacentridae
Genere e specie: Chromis
Classificazione: Linneo, 1758
Nome Comune: castagnola

La castagnola è un piccolo pesce che misura a mediamente 12 centimetri. Il corpo è ovale e compresso, con capo appuntito, bocca obliqua e carnosa, pinna caudale fortemente incisa. Una sola dorsale, con raggi spinosi nella porzione anteriore e margine arrotondato in quella posteriore. Pinne ventrali lunghe e appuntite. Gli occhi sono grandi. La colorazione è marrone scuro negli adulti, blu elettrico o violacea nelle forme giovanili. è comunissima fra le scogliere a limitata profondità: ogni subacqueo ne ha certo notati gli stuoli composti di numerosi individui che popolano gli scogli e i massi sommersi lungo le nostre coste. La sua distribuzione geografica comprende anche l'Atlantico orientale. La riproduzione avviene in estate e le uova, fissate alla roccia, sono custodite dal maschio dopo che questi ha delimitato e difeso un piccolo territorio. La dieta è costituita da piccoli crostacei planctonici. Ha carni assai scadenti, che infatti non vengono smerciate. Compare meno frequentemente fra i prodotti delle pescate da quando è diminuito l'uso di taluni mestieri di pesca con i quali si insidiano principalmente le specie di scogliera.


Notizia stampata il 23 Sep 2017 su www.animalinelmondo.com il portale al servizio degli animali