www.animalinelmondo.com
il portale al servizio degli animali

SEGA

pesce sega

Caratteristiche generali
l pesce sega vive nel Mediterraneo e nell'Atlantico orientale, dal Portogallo all'Angola. E' lungo circa 4 metri e mezzo, di cui un terzo è rappresentato dal rostro, che porta oltre 20 paia di denti. La sua pelle rugosa è di colore bruno-grigio sul dorso e sui fianchi. Le pinne pettorali poste dietro la testa, la pinna caudale ed il modo di nuotare, utilizzando la caudale, lo fanno somigliare ad uno squalo. Tuttavia è un raiforme, come dimostrano le fessure branchiali situate sulla faccia ventrale, e gli spiracoli situati sul dorso. Abitualmente il pesce sega vive in prossimità del fondo e si nutre di pesciolini e di altri animali, come crostacei e molluschi che trova scuotendo la sabbia con il rostro. Quest'ultimo ha un'altra funzione: quando l'animale incontra un banco di pesci, colpisce con la sega a destra e a sinistra, così da accaparrarsi il maggior numero di pesci possibili. La femmina dà alla luce una ventina di piccoli che nascono con un rostro già ben sviluppato, ma molle e flessibile. I denti sono avviluppati in una guaina che protegge la madre durante l'incubazione e il parto; questa cade dopo un pò di tempo, quando il rostro è divenuto rigido. Questi pesci sono pescati soprattutto per la pelle, da cui si ottiene un cuoio di ottima qualità.

Diffusione: Oceani e Mari

Notizia stampata il 19 Nov 2017 su www.animalinelmondo.com il portale al servizio degli animali