www.animalinelmondo.com
il portale al servizio degli animali

Bisonte Americano

Video bisonte americano

Bisonte Americano

Regno:
Animalia
Phylum: Chordata
Classe: Mammalia
Ordine: Artiodactyla
Famiglia: Bovidae
Sottofamiglia: Bovinae
Genere: Bison
Specie: Bison Bison

La Storia

Il bisonte americano è celebre per la caccia a cui è stato sottoposto nella seconda metà dell'Ottocento. Esso era indispensabile agli indiani perchè forniva loro tutto ciò di cui avevano bisogno: dalla carne alle pelli per i vestiti, per le tende. Abitava nelle praterie e nei boschi dell'America settentrionale, dal Messico fino al Canada. Viveva in branchi enormi, alcuni dei quali raggiungevano una lunghezza di 60 chilometri ed una larghezza di 40. La caccia cui fu sottoposto raggiunse il culmine con la costruzione della ferrovia del Pacifico, che attraversava il territorio dei bisonti, e fu tanto spietata che, alla fine del secolo scorso, rimasero in vita solo alcune centinaia di esemplari. Il governo intervenne in tempo per salvare la specie e così fu possibile riformare vari branchi per un totale di 30000 bisonti attuali. All'inizio della caccia, in Nordamerica vivevano 70 milioni di esemplari. Oggi ne restano poco più di 40.000. Si sarebbe anche rischiata l'estinzione se molte associazioni naturaliste, come ad esempio l'associazione Amici del Bisonte, fondata nel 1901, non si fossero prodigate per salvaguardarli. Ancora oggi, comunque, il bisonte rimane nella lista delle specie a rischio.

Habitat

Il bisonte americano abitava in branchi di migliaia di individui nelle praterie dell'America Settentrionale tra il Mississipi e le Montagne Rocciose.
La sua distribuzione andava dal New Mexico al sud del Canada. Con l'arrivo dei colonizzatori europei, che lo denominarono "Buffalo", il suo habitat si modificò radicalmente con la costruzione di fattorie ed insediamenti. Il bisonte sopravvive tuttora in aree protette come nel Parco Nazionale di Yellowstone.

Descrizione

I bisonti americani sono bovini molto robusti che possono arrivare anche a 1 tonnellata di peso, la parte anteriore del loro corpo è molto più sviluppata dei quarti posteriori.  Sul dorso porta una gobba caratteristica e la sua testa è grossa e tondeggiante  con corna robuste e ricurve verso l'alto e  più corte rispetto agli altri bovidi.  Il mantello è bruno-rossastro, con pelo spesso ed arruffato. Sul collo, sulla fronte e sulla gola il pelo è molto lungo. Le dimensioni del bisonte americano variano tra i 21 e i 35 cm di lunghezza. I maschi, più robusti delle femmine, possono raggiungere anche i 190 cm di altezza al garrese e pesano in media 750-900 kg.

Abitudini ed Alimentazione

Il bisonte americano vive in mandrie composte da 60-70 individui, tra i quali un gruppo di femmine adulte dominanti ed esemplari più giovani di entrambi i sessi. Durante la stagione invernale i bisonti si difendono dal freddo grazie alla loro folta pelliccia, ma sono costretti a scavare nella neve per trovare il cibo. Si ciba di erba, foglie, cespugli ed arbusti soprattutto la mattina e al crepuscolo; il resto della giornata è dedicato alla ruminazione, ovvero al rigurgitare il cibo già parzialmente digerito per una seconda masticazione.
La stagione degli accoppiamenti è verso le ultime due settimane di agosto. Tra i bisonti maschi scoppiano lotte furibonde per il possesso delle femmine, le quali raggiungono  la maturità sessulae verso i 2 anni, mentre i maschi più tardi. La gestazione dei bisonti dura circa 9 mesi, al termine dei quali, di solito in primavera, nasce un solo piccolo. Per il primo anno di vita il piccolo bisonte viene nutrito con il latte di qualsiasi esemplare femmina del gruppo. La durata media della vita del bisonte americano è di 20-25 anni.

bisonte americano


Notizia stampata il 22 Nov 2014 su www.animalinelmondo.com il portale al servizio degli animali