www.animalinelmondo.com
il portale al servizio degli animali

Thai o Siamese tradizionale

Thay

ORIGINE E STORIA

Il gatto Thai è una razza naturale, le sue origini risalgono al 1300 a.c., proviene dall'antico regno del Siam (attuale Thailandia). Tra le rovine di Aythia, la capitale di questo regno. E' stato trovato un libro dell'epoca "POEMI DEL GATTO'', nel quale questi gatti venivano ritratti accanto ai reali del tempo. Sembra che questi gatti fossero talmente considerati dai regnanti che era proibito esportarli senza la loro autorizzazione. In Europa i Thai giunsero solo alla fine dell'ottocento e solo dopo le prime difficoltà di adattamento al clima cominciaro ad affascinare la gente. Il riconoscimento di questa razza avvenne intorno agli anni venti. Negli anni sessanta, la voglia di rinnovamento toccò anche questa razza che venne modificata e estremizzata; nacque così il siamese "Orientale", che portò via il posto e il nome al "vecchio" siamese. Questo gatto non perse soltanto il posto nelle esposizioni feline, ma anche il cuore degli allevatori, rimanendo così senza genealogia. La razza rischiò l'estinzione, ma negli anni novanta alcuni allevatori cominciarono a darsi da fare perchè questo splendido gatto non andasse definitivamente perduto; così nel 1998 alcuni esemplari sono stati nuovamente riconosciuti come gatti di razza. Questa razza non potendo essere chiamata "Siamese" è stata chiamata razza Thai, come l'odierna terra del Siam che oggi si chiama Thailandia.

STANDARD DELLA RAZZA

Il Thai deve essere armonioso, il corpo è di media grandezza, arrotondato ma allo stesso tempo muscoloso. I piedi sono ovali e la coda deve essere bene proporzionata al corpo, larga alla base ed affusolata in punta. La testa è a forma di mela (per questo in America viene chiamato Apple Head) e proporzionata al corpo. Il naso non deve essere dritto ma deve avere un leggero stop, inoltre deve avere mento forte e guance ben sviluppate. Gli occhi devono essere di forma ovale con un intensa colorazione azzurra.
Le orecchie sono di medie dimensioni posizionate basse, larghe alla base ed arrotondate all'estremità. i colori riconosciuti sono: seal point, blue point, chocolate point, lilac point, red point, cream point, tortie point, blucrema point. Tutte le varianti dei colori sopracitati possono avere lo smoke e il tabby.


Notizia stampata il 19 Nov 2017 su www.animalinelmondo.com il portale al servizio degli animali