Sacro di Birmania

Allevatori sacro di birmania :: Annunci sacro di birmania :: discutine nel forum gatti

Birmano
Gatto Birmano o Sacro di Birmania ( foto Spadafora )

Carattere e comportamento

A meta’ strada tra il gatto Persiano e quello siamese, questo gatto e’ calmo, equilibrato, affettuoso, felice, vivace, curioso, ne’ passivo ne’ troppo esuberante. Il gatto Birmano è un gatto socievole, estremamente affettuoso e dallo sguardo intenso e magnetico. Queste sono le caratteristiche del temperamento della razza Birmana (per temperamento s’intende quella parte della personalità che si trasmette geneticamente dai genitori ai cuccioli) che gli allevatori cercano di preservare ed accentuare con la selezione. La scelta di riproduttori dal temperamento socievole deve essere considerata la base della selezione. Un ambiente sereno, una mamma equlibrata formeranno nel cucciolo un buon carattere (per carattere ci riferiamo principalmente alle esperienze acquisite dal cucciolo nel corso dei primi mesi di vita), da qui l’importanza che assume un buon allevatore/trice e altresi’ un buon padrone. Un allevamento intensivo che non ha come obiettivo la conservazione della razza non potrà garantirvi una personalità socievole ed affettuosa dei suoi cuccioli. Essendo un gatto giocherellone è indicato ad una famiglia in cui vivono anche bambini, passa molte ore a giocare con loro senza mai stancarsi. Questo gatto ama anche la pace e la tranquillita’; dolce e affettuoso (piu’ particolarmente i maschi), spesso un po’ possessivo, non sopporta l’indifferenza e ancor meno la solitudine, infatti il Sacro di Birmania non ama stare da solo, se sapete che la casa rimane vuota per parecchie ore al giorno prendetegli un altro compagno con cui stare. Il rapporto che ha questo micio col padrone è molto forte: lo segue ovunque, in tutte le stanze ed in sua assenza ama stare accanto agli oggetti di sua proprietà per sentirselo vicino. E' un gatto molto espressivo e comunica principalmente mediante lo sguardo, i suoi occhi blu e l'intensità con cui ci osserva rende i sui occhi magnetici. Sebbene il Birmano abbia un forte rispetto e attaccamento ai componenti della famiglia, ha un carattere molto deciso, le sue idee sono ben precise e fa comprendere chiaramente i suoi intenti; verso gli estranei, invece, ha un rapporto di indifferenza. Il Sacro di Birmania è adatto alla vita in appartamento, ma non disdegna un bel giardinetto dove avventurarsi, arrampicarsi sugli alberi, giocare con le farfalle. Anche un bel terrazzino ove prendere il sole o stare alla penombra dei vasi è per lui/lei l’ ideale. All’esterno si rivela robusto, sportivo e grande cacciatore. In casa si consiglia di fornirgli una “parte” che sia tutta sua, dove potersi fare le unghie, giocare, nascondersi e appartarsi. A tal fine sono ideali i finti alberi appositamente studiati per gli appartamenti...in questo modo avrete salvo il divano per il quale tutti temono, e a ragione, quando si adotta un cucciolo! La sua voce e’ dolce. In ogni caso, le differenze più rilevanti si osservano soprattutto per il carattere dei gatti interi, ossia maschi non castrati e femmine non sterilizzate. Il Birmano è una razza molto passionale e "focosa" che esprime gli istinti tipici del felino. Per i gatti destinati a fare compagnia ad una famiglia e che non rientrano in un programma di selezione di un allevamento è vivamente consigliato (per il loro bene e salute) di castrarli/sterilizzarli, cosi’ questi gatti sono più sani, socievoli e ottimi compagni affettuosi.

A cura di Eliana Turrisi


Pagina: 1 - 2



trova allevatori :: trova cuccioli :: approfondisci nel forum
Iscrivi allevamento
pagina