www.animalinelmondo.com
il portale al servizio degli animali

Mandarino

ORIGINE E STORIA:

Questo Orientale dal mantello semilungo, è stato ottenuto recentemente incrociando degli Orientali e dei Balinesi (Siamesi a pelo lungo). Attualmente degli allevatori americani continuano ad accoppiare degli Orientali, dei Balinesi e dei Siamesi per fissare meglio i caratteri. L’Oriental Longhair è stato riconosciuto a titolo provvisorio dalla C.F.A. nel 1994. La T.I.C.A. ha redatto uno standard nel 1998. Questa razza è ancora rara in Europa.

CARATTERISTICHE FISICHE E GENERALI:


È un gatto snello, raffinato, molto agile, ma forte e muscoloso. Il suo corpo è simile a quello dell’Orientale,  cioè presenta un corpo lungo e tubolare, sebbene sia più spesso e il suo peso va dai 4,5 ai 6 Kg. Ha una testa lunga e triangolare, la fronte piatta, il profilo diritto, il musetto fine, senza break. Il naso è lungo e diritto, il mento forte. Le orecchie del Mandarino sono molto grandi, ma proporzionate alla testa. Gli occhi sono di taglia media, a mandorla e inclinazione all’Orientale. Il colore degli occhi è verde o blu nel gatto dal mantello bianco. Il collo è lungo, sottile e aggraziato. Le zampine sono lunghe e fini, quelle posteriori sono più lunghe di quelle anteriori; l’ossatura è fine, la muscolatura sottile e soda, i piedi piccoli e ovali. La coda è lunga e abbondante. Il mantello è di pelo semilungo, fine, steso, aderente al corpo. Il sottopelo è abbastanza folto. Presenta dei peli più corti al di sopra delle spalle e sulla testa. Nel Mandarino troviamo la presenza di “collare” e “calzoni”.

CARATTERE E COMPORTAMENTO:

Gatto vivace, il Mandarino è una razza energica; è un micio giocherellone, dotato di una forte personalità, ma più calmo e più equilibrato del tipo Orientale (a pelo corto). Socievole, va d’accordo con gli altri micetti, ma si presenta riservato con gli estranei, siano essi uomini o animali. Molto affettuoso, è un gatto tanto attaccato al suo padrone e non sopporta la solitudine. È, come i suoi “cugini” orientali, un gran “chiacchierone” e si fa voler bene.

A cura di Eliana Turrisi


Notizia stampata il 20 Nov 2017 su www.animalinelmondo.com il portale al servizio degli animali