www.animalinelmondo.com
il portale al servizio degli animali

Stenella

Stenella
Fotografia e scheda inviata da: www.marinebiology.it


Classificazione:
Ordine: Cetacea
Sottordine: Odontoceti (cetacei coi denti)
Famiglia: Delphinidae
Genere: Stenella
Specie: Stenella coeruleoalba
Nome comune: Stenella striata
Classificata da Meyen nel 1833

Caratteristiche fisiche dell'animale o standard:
Dimensioni: Maschio 2 - 2.6 mt Femmina 2 mt
Peso: 100 - 130 kg
Età della maturità sessuale: 9 anni
Periodo di gestazione: 12 mesi
Lunghezza alla nascita: 1 mt
Peso alla nascita: 11Kg
Periodo di allattamento: 18 mesi
Stagione riproduttiva: Estate e Inverno
Durata della vita: più di 30 anni
Durata di immersione: 40 minuti
Profondità di immersione: -500mt
Velocità massima di nuoto: 40 Km/h

La stenella è un piccolo delfinide dalla colorazione inconfondibile.
Presenta un ventre chiaro e un dorso grigio molto scuro. Da sopra l'occhio parte uno sbuffo grigio chiaro che giunge fino alla base della pinna dorsale, piccola e a forma di falce, mentre dal bordo dell'occhio fino alla zona anale si nota una sottile striatura nera, caratteristica.
Non vi è distinzione di colore tra animali di diverso sesso. L'unico dimorfismo è dato dalla taglia: i maschi sono piu grandi.

Carattere e comportamento o vita e abitudini dell'animale:
Le stenelle sono delfinidi giocosi ma spesso anche paurosi. Usano compiere balzi anche di 7mt fuori dall'acqua e amano cavalcare l'onda di prua delle piccole imbarcazioni ma una imbarcazione grossa puo facilmente spaventarle.
Particolare èil fatto che questi piccoli delfinidi spesso sfruttino l'onda di prua perfino delle...balenottere comuni.
Sono animali molto sociali che si spostano in branchi molto grandi. Normalmente un branco conta da 100 a 500 individui, ma puo capitare di incontrare branchi di 3000 esemplari.
La stenella si ciba di piccoli pesci, cefalopodi e a volte di crostacei che trova in prossimità della scarpata continentale, vicino costa. ecco perchè ende a rimanere abbastanza vicina alla terraferma.
La stenella si puo trovare in tutti i mari temperati-caldi, subtropicali e tropicali, dal mediterraneo, alle regioni piu calde degli oceani Pacifico e Atlantico.

La stenella in mediterraneo:
La stenella è il delfinide piu comune in tutto il mediterraneo, ove forma branchi piccoli, di un centinaio di esemplari.
Si puo facilmente avvistare entro i 2km dalla costa. Si sposta in branchi di grandezza variabile, e spesso segue la scia dei pescherecci, o si diverte a cavalcare l'onda di prua delle piccole imbarcazioni.
Il santuario dei cetacei, quell'area di mare compresa tra imperia, montecarlo e la corsica, è un buon luogo di osservazione per questi cetacei.
Nelle acque italiane questa specie è stata localmente cacciata per prelevarne carne per l'alimentazione umana (il "musciame") in Liguria , Sardegna, Corsica, Civitavecchia, Ponza, ecc.


Notizia stampata il 20 Nov 2017 su www.animalinelmondo.com il portale al servizio degli animali