www.animalinelmondo.com
il portale al servizio degli animali

CAMARGUE


Origine e storia
Regione della Camargue, ovvero in Francia. La maggior parte delle razze della Camargue vivono allo stato brado. Sono divisi in branchi comandati da uno stallone. Si usano però anche negli altri paesi. Essi sono speldidi per essere usati nelle regioni in costa, infatti viene detto “il cavallo del mare” Al di là di ciò, sono usati come cavalli da sella dai mandriani della Camargue, per controllare i famosi tori neri della regione. I mandriani a cavallo usano dei lunghi pugnoli per guidare il bestiame.

Aspetto
Il Camargue puro ha una barbetta che va dal mento a sotto le guance. Gli occhi sono molto grossi ed espressivi e la testa è ornata da un folto ciuffo. Da piccoli essi sono bai, ovvero scuri e marroni e durante la crescita diventano bianche. L’altezza non è notevole, perché i meno esperti chiamano questo tipo “cavallo”, quando essendo un vero e proprio pony. I pony variano fino a 1,55 metri la razza non supera il metro e 47 centimetri.


Notizia stampata il 19 Nov 2017 su www.animalinelmondo.com il portale al servizio degli animali