www.animalinelmondo.com
il portale al servizio degli animali

GROENLANDESE



Origine e storia
E' un cane robustissimo adatto al traino delle slitte e ai rigori delle zone artiche, stato selezionato naturalmente attraverso i millenni di convivenza con le altre popolazioni dalla Siberia. Solo recentemente la Federazione Italiana dei Cani ne ha definito le caratteristiche, redigendo uno standard in cui vengono precisati i caratteri che differenziano questa razza dagli alti cani nordici, a cui peraltro legata da comuni origini.

Caratteristiche fisiche
Il Groenlandese un cane dal corpo robusto e muscoloso, con testa larga ma proporzionata, il collo grosso e corto, le orecchie piccoli e triangolari sono portate a punta, gli occhi sono solitamente scuri ma possono essere anche del colore del mantello, gli arti anteriori sono diritti e forti, quelli posteriori leggermente inclinati. Il mantello di pelo abbondante e ruvido su tutto il corpo tranne che sulla testa e gli arti, provvisto di sottopelo denso e morbido, ammesso di tutti i colori, a tinta unita e pluricolori.

Paese di origine: Groenlandia
Altezza media al garrese: 58 cm
Peso medio: 30 kg


A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
cani da pastore e bovari
cani gruppo 1
cani pinscher, schnauzer, molossidi e bovari svizzeri
cani gruppo 2
cani terrier
cani gruppo 3
cani bassotti
cani gruppo 4
cani tipo spitz e tipo primitivo
cani gruppo 5
segugi e per pista di sangue
cani gruppo 6
cani da ferma
cani gruppo 7
cani da riporto, da cerca, da acqua
cani gruppo 8
cani da compagnia
cani gruppo 9
cani levrieri
cani gruppo 10
Notizia stampata il 19 Nov 2017 su www.animalinelmondo.com il portale al servizio degli animali