www.animalinelmondo.com
il portale al servizio degli animali

Australian Silky Terrier

Australian Silky Terrier
Australian Silky Terrier ( foto www.ausilk.com )

Paese d’origine: Australia

Classificazione F.C.I.:
Gruppo 3 - terrier

Cenni storici ed origini della razza: questa razza è stata selezionata utilizzando dei soggetti di razza “York shire” importati in Australia dai coloni inglesi.

Aspetto generale della razza: cane molto compatto, costruito moderatamente basso, di lunghezza media, dalle linee finemente a disegnate, ma con una sostanza sufficiente a ricordare che è capace di cacciare e uccidere i roditori della casa.

Carattere e cure: canino molto vivace e giocherellone. Eccellente compagno e ottimo cane da casa, adatto anche per stare insieme ai bambini e sempre a contatto con la famiglia.

Standard:


Altezza: maschi: circa 23 cm. Le femmine sono leggermente più piccole.

Peso: da 3,5 a 4,5 kg (peso molto ricercato).

Tronco:
moderatamente lungo in rapporto all'altezza al garrese. Linea del dorso dritta. Il dorso cadente in avanti o convesso costituisce un difetto grave. Petto di altezza e larghezza moderate. Costole ben cinturate, che si estendono all'indietro. Regione lombare solida.

Testa e muso:
testa di lunghezza moderata, leggermente più corta dall'estremità del naso a un punto situato fra gli occhi che da questo punto all'occipite. Deve essere forte e di carattere terrier, moderatamente larga fra le orecchie. Cranio piatto e non riempito fra gli occhi. Porta un toupet di peli fini e setosi che non ricade sugli occhi (il pelo lungo che ricade sulla canna nasale e sulle guance è un grave difetto).

Tartufo: di colore nero.

Denti: mascelle forti, denti regolari e non allineati male in mancanza di spazio. Articolazione a forbice.

Collo:
di lunghezza media, leggermente convesso, presenta la " pastiglia", e si inserisce armoniosamente nelle spalle. Ben coperto da pelo lungo e setoso.

Occhi: devono essere piccoli, rotondi, non prominenti, il più scuri possibile. Esprimono una viva intelligenza.

Orecchie: devono essere piccole, a forma di V. Il padiglione è fine. Attaccate alte sul cranio, dritte e completamente prive di peli lunghi.

Arti: gli arti anteriori sono dotati di una ossatura rotonda finemente disegnata. Sono dritti e ben disposti sotto il corpo senza alcuna debolezza nei metacarpi. Spalle fini ed inclinate all'indietro, si adattano bene al braccio con una buona angolazione e sono ben disposte contro le costole. Gomiti non chiusi né aperti. Cosce ben sviluppate. Grassella ben angolata. Garretto ben angolato. Visti da dietro i garretti devono essere il più discesi possibile. Piedi piccoli, muniti di buoni cuscinetti; piedi di gatto dalle dita ben serrate. Le unghie devono essere nere o il più possibile scure.

Coda: di preferenza tagliata, attaccata alta, portata rialzata ma non troppo gaiamente. Non deve presentare frange.

Pelo: deve essere piatto, fine e lucente, di tessitura setosa. La lunghezza del pelo va da 13 a 15 cm da dietro le orecchie fino all'attaccatura della coda, ma non deve intralciare il cane in azione. Gli arti a partire dai polsi e dai garretti fino ai piedi, sono privi di peli lunghi.

Colori ammessi:
blu e focato oppure grigio blu e focato. Più il colore è intenso più è apprezzato. Il blu sulla coda deve essere molto scuro. Da ricercare un toupet di colore blu argento o fulvo. La distribuzione del blu e focato è la seguente: attorno alla base delle orecchie, sul musello e il lato delle guance; blu alla base del cranio fino all'estremità della coda, discendente sugli arti anteriori fino in prossimità dei polsi e discendente lungo le cosce fino ai garretti. La linea focato discende sulla grassella e va dai polsi e dai garretti alle dita. Colore focato attorno all'ano. Il corpo deve essere esente da macchie nere e da macchie ombreggiate scure. Il colore nero è ammesso nei cuccioli, ma quello blu deve essere ben presente verso i 17-18 mesi di età.

Difetti più ricorrenti:
monorchidismo, criptorchidismo, pelo scomposto, pelo sporco, pelo non curato, andatura scorretta, testa atipica, colori non ammessi dallo standard, misura fuori taglia, peso eccessivo, timidezza, depigmentazione, coda attaccata bassa, occhio chiaro.

A cura di Federico Vinattieri


A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
cani da pastore e bovari
cani gruppo 1
cani pinscher, schnauzer, molossidi e bovari svizzeri
cani gruppo 2
cani terrier
cani gruppo 3
cani bassotti
cani gruppo 4
cani tipo spitz e tipo primitivo
cani gruppo 5
segugi e per pista di sangue
cani gruppo 6
cani da ferma
cani gruppo 7
cani da riporto, da cerca, da acqua
cani gruppo 8
cani da compagnia
cani gruppo 9
cani levrieri
cani gruppo 10
Notizia stampata il 19 Nov 2017 su www.animalinelmondo.com il portale al servizio degli animali