www.animalinelmondo.com
il portale al servizio degli animali

TERRIER NERO RUSSO


Paese d’origine: Russia

Classificazione F.C.I.: Gruppo 2 – cani di tipo pinscher, schnauzer, molossoidi e bovari svizzeri

Cenni storici ed origini della razza
razza canina molto recente. Agli inizi degli anni Cinquanta il Ministero della difesa sovietico, aveva bisogno di una razza canina autoctona in grado di poter assistere esercito e polizia. La razza venne ottenuta dall’incrocio tra lo “Schnauzer gigante o Riesenschnauzer”, l’ “Airedale terrier”, il “Terranova” e si pensa anche il “Rottweiler”. Questa razza venne riconosciuta ufficialmente dalla Federazione Cinologica Internazionale nel 1984. la razza è stata annoverata per molto tempo fra i Terrier, ma a causa della sua costruzione e il suo carattere, tipici dei cani di tipo Schnauzer, è stato inserito dalla Federazione Cinologica Internazionale nel Gruppo 2.

Aspetto generale della razza
questo cane assomiglia moltissimo ad uno “Schnauzer”. Cane di taglia superiore alla media. È di ossatura e muscolatura massicce. Razza molto lontana dall’immagine che si ha di solito di un terrier. Cane di costruzione molto robusta e forte.

Carattere e cure
è un cane dal carattere eccezionale. Molto forte di temperamento, nevoso, vigoroso, ma equilibrato. Cane con spiccate reazioni di difesa. Non è una razza molto adatta per stare insieme ad i bambini. È molto diffidente nei confronti degli estranei, può essere anche mordace. È un cane ottimo per la guardia e la difesa. Non è una razza molto adatta ai neofiti. Come salute è robusto ed estremamente rustico. Vuole il più possibile la compagnia del padrone. Vuole l’aria aperta, non è consigliabile farlo vivere in casa o in appartamento.

Standard

Altezza: maschi tra i 66 ed i 72 cm

            femmine tra i 64 ed i 70 cm.

Tronco: molto muscoloso, massiccio e robusto. Ben proporzionato con le restanti parti del corpo. Torace molto profondo e costole ben cerchiate. Linea dorsale diritta e solida.

Testa e muso: testa lunga, con fronte piatta; lo stop marcato ma non troppo accentuato. La canna nasale è parallela alla linea del cranio. Il muso è massiccio. I baffi e la barba danno al muso una forma tronca e quadrata.

Tartufo: molto ampio e di colore nero.

Denti: dentatura molto forte. Completa nello sviluppo e nel numero.

Collo: molto forte e molto robusto.

Orecchie: sono attaccate alte, pendenti, piccole, di forma triangolare.

Occhi: sono piccoli, sono di forma ovale, di colore scuro.

Arti: sono diritti e muscolosi. Di ossatura forte.

Spalla: con giusta inclinazione. Muscolosa.

Andatura: molto sciolta e disinvolta.

Muscolatura: cane con delle ottime masse muscolari.

Coda: è attaccata alta, grossa, viene talvolta tagliata corta (si lasciano da 3 a 4 vertebre).

Pelo: ruvido, duro, estremamente fitto. Sul muso forma baffi, barba e sopracciglia ben evidenti. Sottopelo fitto e ben sviluppato.

Colori ammessi: nero o nero con peli grigi.

Difetti più ricorrenti: prognatismo, enognatismo, misure fuori standard, coda torta, monorchidismo, criptorchidismo, o qualunque altra deviazione delle voci dello standard sopra indicato.

By Federico Vinattieri


A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
cani da pastore e bovari
cani gruppo 1
cani pinscher, schnauzer, molossidi e bovari svizzeri
cani gruppo 2
cani terrier
cani gruppo 3
cani bassotti
cani gruppo 4
cani tipo spitz e tipo primitivo
cani gruppo 5
segugi e per pista di sangue
cani gruppo 6
cani da ferma
cani gruppo 7
cani da riporto, da cerca, da acqua
cani gruppo 8
cani da compagnia
cani gruppo 9
cani levrieri
cani gruppo 10
Notizia stampata il 28 Jun 2017 su www.animalinelmondo.com il portale al servizio degli animali