www.animalinelmondo.com
il portale al servizio degli animali

KOMONDOR

Paese d’origine: Ungheria

Classificazione F.C.I.: Gruppo 1 – cani da pastore e bovari (escluso bovari svizzeri)

Cenni storici ed origini della razza
molti esperti sostengono che questa razza sia sicuramente di origine asiatica. È un cane molto antico. Non ci sono purtroppo documentazioni su come e quando la razza sia giunta in Ungheria. Si presume che questi cani siano arrivati in Ungheria probabilmente al seguito dei Magiari, intorno alla fine del XI secolo. “il cane rasta”, è questo il soprannome che i giovani oggi hanno dato a questa particolarissima razza canina.

Aspetto generale della razza
cane di grande taglia, dal corpo molto muscoloso e dotato di una forza fuori dalla norma. La particolarità di questa razza è ovviamente il suo singolare mantello feltrato e cordato, molto fitto e folto. Il colore del manto è sempre di colore bianco. Cane dall’aspetto molto simpatico e divertente. Il suo mantello, che a prima vista sembrerebbe molto impegnativo, in realtà non necessita di molte cure da parte dell’uomo. Il pelo di questo animale non va neppure spazzolato, poiché deve mantenere intatta la sua tipica rusticità.

Carattere e cure
è una razza docilissima se ben abituata. Da cucciolo ama molto giocare, mentre in età avanzata diventa molto più riflessivo. È una razza incredibilmente attaccata al padrone. Non esita a gettarsi contro un intruso; protegge la proprietà in modo esemplare. Con un minimo di addestramento diventa anche un eccellente cane da difesa. Un altro pregio è che si tratta di una razza molto robusta di salute. Meglio sarebbe tenerlo sempre in giardino o in un recinto all’aria aperta, dove lui possa fare del movimento. Per molti motivi di igiene va regolarmente pulito e lavato.

Standard

Altezza: maschi tra i 65 ed i 80 cm
            femmine tra i 55 ed i 70 cm.

Peso: maschi dai 50 ai 60 kg
          femmine dai 40 ai 50 kg.

Tronco: corpo molto muscoloso e molto ben proporzionato. Il tronco è ricoperto di pelo lunghissimo che scende fino a terra in lunghe ciocche bianche.

Testa e muso: la testa è larga, ben fatta e proporzionata al corpo; il cranio è convesso, più largo del muso. Stop solo apparentemente accentuato. Canna nasale diritta, muso non appuntito.

Tartufo: molto ampio, evidente e di colore nero.

Denti: completi nello sviluppo e nel numero. Dentatura molto forte.

Collo: molto robusto.

Orecchie: sono inserite a livello del cranio, di media grandezza, ricadenti, lunghe e a forma di “U”.

Occhi: sono di colore bruno scuro.

Arti: hanno l’aspetto di colonne che sostengono il corpo; i posteriori sostengono il tronco con angolatura un po’ rigida.

Spalla: che forma un giusto angolo. Con buona inclinazione.

Muscolatura: molto ben sviluppata in tutte le parti del corpo.

Coda: nettamente ricedente, con estremità che si incurva verso l’orizzontale.

Pelo: fitto, folto, tendente alla feltratura, oppure cordato, in questo caso non deve essere feltrato. Presenza di sottopelo.

Colori ammessi: solamente bianco.

Difetti più ricorrenti: pelo liscio, pelo troppo corto, mancanza di premolari, deviazione della mascella, tartufo depigmentato, cane gracile, arti deboli, andatura scorretta, prognatismo, enognatismo, retrotreno difettoso, misure fuori standard, peso fuori standard, obesità, sordità, testa atipica, orecchie portate male, occhio chiaro, occhio ben visibile, carattere aggressivo, atteggiamento timido e pauroso.

A cura di Federico Vinattieri
per informazioni..


A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
cani da pastore e bovari
cani gruppo 1
cani pinscher, schnauzer, molossidi e bovari svizzeri
cani gruppo 2
cani terrier
cani gruppo 3
cani bassotti
cani gruppo 4
cani tipo spitz e tipo primitivo
cani gruppo 5
segugi e per pista di sangue
cani gruppo 6
cani da ferma
cani gruppo 7
cani da riporto, da cerca, da acqua
cani gruppo 8
cani da compagnia
cani gruppo 9
cani levrieri
cani gruppo 10
Notizia stampata il 22 Sep 2017 su www.animalinelmondo.com il portale al servizio degli animali