www.animalinelmondo.com
il portale al servizio degli animali

Laika Russo-Europeo

Paese d’origine: Russia

Classificazione F.C.I.: Gruppo 5 – cani di tipo spitz e tipo primitivo

Cenni storici ed origini della razza: si sviluppò nel Settecento in Russia e in Finlandia. Deriva dall’incrocio del “Laika cereliano” con il “Cane da pastore utchaco”. È imparentato anche con il “Cane da orso della Carelia”. È oggi molto diffuso in tutta la Russia, anche fuori dalle regioni di origine. Da molti anni viene allevato in grandi centri.

Aspetto generale della razza: di grandezza media, asciutto di costituzione robusta. L’ossatura è solida e la muscolatura molto sviluppata. L’indice di formato (lunghezza del corpo x 100 altezza al garrese) è di 100-103 nei maschi e 100-105 nelle femmine.

Carattere e cure:
cane per niente pauroso, vivo. È una razza dall’indomito coraggio. Mantiene sempre una grande freddezza mentale. Non è una razza molto adatta alla vita in famiglia. Ha ereditato il carattere impavido del “Cane utchaco”, suo antenato. Una delle sue caratteristiche comportamentali tipiche è un fortissimo senso dell’orientamento.

Standard:

Altezza:
dai 52 ai 58 cm al garrese per i maschi

             dai 50 ai 56 cm al garrese per le femmine.

Tronco: dorso solido e muscoloso. Groppa larga, non lunga, leggermente obliquo. Regione lombare corta, leggermente convessa. Petto ben sviluppato e ben disceso. Linea inferiore con addome nettamente rialzato.

Testa e muso: testa non troppo grossa. Cranio di forma simile a quella di un triangolo isoscele. Musello asciutto, affilato. Labbra ben aderenti.

Tartufo: nero e piuttosto ampio.

Denti: denti forti, bianchi, articolazione a forbice.

Collo: abbastanza robusto.

Occhi: non grandi, ovali, obliqui, scuri.

Orecchie: dritte, mobili; estremità appuntita.

Arti: anteriori dritti. Metacarpo non lungo, leggermente inclinato. Posteriori forti, con buona angolazione del garretto. Speroni da eliminare. Gamba molto lunga. Metatarso pressoché verticale. Piedi ovali, con dita forti e ben serrate.

Andatura: vivace. L’andatura preferita è il galoppo, alternato con un trotto corto.

Muscolatura:
di buon sviluppo.

Coda: a forma di falcetto o arrotolata, è portata sul dorso o sulla parte posteriore delle cosce.

Pelle: spessa, senza pieghe.

Pelo: duro, dritto, con sottopelo molto sviluppato.

Colori ammessi: nero, grigio, bianco, sale e pepe, scuro con macchie bianche, bianco con macchie scure. Un manto rosso taglia con macchiettature sugli arti non è desiderabile.

Difetti più ricorrenti:
ogni scarto da quanto sopra indicato deve essere considerato difetto da penalizzare in funzione della sua gravità.

Scheda di Federico Vinattieri


A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
cani da pastore e bovari
cani gruppo 1
cani pinscher, schnauzer, molossidi e bovari svizzeri
cani gruppo 2
cani terrier
cani gruppo 3
cani bassotti
cani gruppo 4
cani tipo spitz e tipo primitivo
cani gruppo 5
segugi e per pista di sangue
cani gruppo 6
cani da ferma
cani gruppo 7
cani da riporto, da cerca, da acqua
cani gruppo 8
cani da compagnia
cani gruppo 9
cani levrieri
cani gruppo 10
Notizia stampata il 19 Nov 2017 su www.animalinelmondo.com il portale al servizio degli animali